Martedì, Maggio 26, 2015
[
18:03 Salute: liquirizia alleata contro la carie   -    09:48 Ricerca: scoperto lato oscuro ormone dell'amore, effetti simili all'alcol   -    12:23 Salute: sport in ricetta, in Francia presto prescrizione per malati cronici   -    19:19 Sesso: la rivincita dei maschi, rivalità migliora geni della popolazione   -    12:42 Fitness: corsa-mania? Sei regole per non rischiare la schiena   -    18:29 Expo: orto omeopatico per 'nutrire e curare il pianeta' a impatto zero   -    13:54 Alimenti: meno rischi salute se carne è di pollo, ma rossa vince in consumi   -    15:09 Alcol: in Italia 17% intossicati in pronto soccorso ha meno di 14 anni   -    19:10 Salute: GB, lettere a guru medicina del '700 svelano diete e rimedi d'epoca   -    18:38 Salute: diabete, 1 bicchiere di vino rosso la sera protegge il cuore   -    
]
Immagine
A causa dei capi infetti trovati a Manduria e Ginosa nei mesi scorsi Taranto e' stata dichiarata zona di sorveglianza e protezione per la lingua blu. La Regione Puglia vuole sottoporre a vaccinazione obbligatoria tutti i bovini , eventualita' che potrebbe rivelarsi ''disastrosa'' secondo gli allevatori ionici, già costretti a tenere un alto numero di animali nelle stalle a causa dell' epidemia di lingua blu, perche' esistono dubbi sulla sicurezza del vaccino che potrebbe essere addirittura dannoso e in ogni caso comporta una riduzione del valore commerciale degli animali. Contro questa eventualita' si sono mobilitate le amministrazioni dei comuni di Martina Franca, Mottola, Massafra, Ginosa, Laterza e Castellaneta che parteciperanno all' incontro che si terra' venerdi' mattina nella sala Azzurra di San Basilio (Mottola). Il valore in milioni di euro della posta in gioco e' molto alto: a Martina Franca le aziende zootecniche sono 403 con un totale di 13.651 bovini e 4.531 ovini, a Mottola sono 272 con 15.350 bovini e 1.618 ovini, a Laterza sono 165 con 10.069 bovini e 4.748 ovini, a Castellaneta sono 142 con 4.078 bovini e 2.641 ovini, a Massafra 64 aziende con 1.933 bovini e 964 ovini, a Ginosa 28 con 1.561 bovini e 4.350 ovini. (fonte ANSA)
Categoria: Notizie quotidiane

ATTUALITA'

  • Vandalismo a Padova, il comunicato dell'Ordine provinciale +

    In merito all'accaduto l'Ordine dei Medici Veterinari di Padova esprime la propria solidarietà alla Collega e desidera condividere alcune considerazioni generali. >>>
  • Distrutto l'ambulatorio veterinario dell'Enpa +

    Distrutta la sede di via Germagnano. Enpa: "Devastazione annunciata, le autorità non sono in grado di garantire l'ordine pubblico". >>>
  • Convenzionati, Cassazione: sui non rimborsi non ci va la ritenuta +

    Il rimborso delle spese sostenute per svolgere l'incarico fuori dal comune di residenza ha natura risarcitoria, e non retributiva. >>>
  • Chiude il sito Assi, per l'ippica una sezione on line al Mipaaf +

    E' ufficiale la dismissione del sito Assi. Per documenti e informazioni sull'ippica si fa riferimento ad una sezione on line >>>
  • Trotto, sanzioni anche per chi offende i medici veterinari +

    Sarà aperta fino al 30 maggio la consultazione pubblica per le "Variazioni al Regolamento delle corse e alla Codifica violazioni disciplinari". >>>
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

EDITORIALE

  • Facciamo noi le domande al posto di Report +

    Dagli schermi di RAI3 è stato rilanciato l'allarme sul rischio per i consumatori collegato all'impiego di anabolizzanti per "gonfiare" gli animali. >>>
  • ONE-HEALTH, una concezione completa ed efficace della moderna veterinaria. +

    Da una decina d'anni si è imposta nelle discipline mediche, specie quelle che hanno a che fare con la sanità >>>
  • La Medicina narrativa +

    I medici veterinari comportamentalisti, prima ancora del suo avvento, hanno anticipato la medicina narrativa. >>>
  • Non è un Paese per professionisti +

    Senza usare tanti giri di parole, la classe politica italiana ha voltato le spalle ai professionisti e al lavoro autonomo intellettuale. >>>
  • La complicazione ci piace di più +

    Tra i fattori che influiscono sulla competitività di un Paese vanno considerati anche i controlli che le imprese subiscono da >>>
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

REGIONI

  • UMBRIA, RESISTENZA DI BATTERI ZOONOTICI E COMMENSALI AGLI ANTIMICROBICI +

    DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 29 aprile 2015, n. 2712. Piano di monitoraggio armonizzato sulla resistenza agli antimicrobici di batteri zoonotici e commensali. Decisione >>>
  • SARDEGNA, ERADICAZIONE DELLA PESTE SUINA AFRICANA +

    Ordinanza n. 9004/3 del 14 maggio 2015 Ordinanza del Responsabile dell'Unità di Progetto per l'Eradicazione della peste suina africana - Abbattimento per >>>
  • PUGLIA, VALUTAZIONE PRESENZA DI PCB E DIOSSINE NELLE FILIERE AGROALIMENTARI +

    DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 17 aprile 2015, n. 802Valutazione della presenza di PCB e Diossine nelle filiere agroalimentari pugliesi. Approvazione proposta >>>
  • CALABRIA, ISTITUZIONE DI UNA RETE DI CANILI SANITARI REGIONALE +

    DCA n. 32 del 11 Maggio 2015
    DPGR-CA n. 51 del 19/05/2014 (modificativo del DPGR-CA n.197/2012) - Razionalizzazione degli interventi in >>>
  • CAMPANIA, CORSI DI FORMAZIONE PER GUARDIE ZOOFILE +

    Delibera della Giunta Regionale n. 253 del 08/05/2015
    ORGANIZZAZIONE DEI CORSI DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO CON VALENZA REGIONALE PER LE >>>
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prof.veterinaria