Lunedì, Agosto 31, 2015
[
12:50 Salute: scuola vicina per 8 mln alunni, rischi 'guerra' genitori-insegnanti   -    17:59 Salute: lui la vuole magra come Angelina e Gisele, studio svela perché   -    13:07 Psicologia: studio, giovani 'dark' più a rischio depressione   -    12:55 Sesso: sondaggio, donne 'flexi-sexual', meno inclini a dirsi 100% etero o gay   -    13:20 Salute: ansia e stress da fine ferie, per 6 italiani su 10 voglia di coccole   -    02:51 Sesso: per 1 su 4 il primo appuntamento si gioca a tavola, insalata vietata   -    12:16 Estate: sonno addio, in agguato effetto jet lag da fine ferie   -    11:06 Estate: mandorle, uova e cioccolato fra i 9 alleati contro sindrome da rientro   -    17:44 Salute: single e felici, ecco perché qualcuno sta bene anche da solo   -    12:26 Alimenti: falso champagne e pesce scaduto, 810 ispezioni Nas in mete estive   -    
]
Immagine
A causa dei capi infetti trovati a Manduria e Ginosa nei mesi scorsi Taranto e' stata dichiarata zona di sorveglianza e protezione per la lingua blu. La Regione Puglia vuole sottoporre a vaccinazione obbligatoria tutti i bovini , eventualita' che potrebbe rivelarsi ''disastrosa'' secondo gli allevatori ionici, già costretti a tenere un alto numero di animali nelle stalle a causa dell' epidemia di lingua blu, perche' esistono dubbi sulla sicurezza del vaccino che potrebbe essere addirittura dannoso e in ogni caso comporta una riduzione del valore commerciale degli animali. Contro questa eventualita' si sono mobilitate le amministrazioni dei comuni di Martina Franca, Mottola, Massafra, Ginosa, Laterza e Castellaneta che parteciperanno all' incontro che si terra' venerdi' mattina nella sala Azzurra di San Basilio (Mottola). Il valore in milioni di euro della posta in gioco e' molto alto: a Martina Franca le aziende zootecniche sono 403 con un totale di 13.651 bovini e 4.531 ovini, a Mottola sono 272 con 15.350 bovini e 1.618 ovini, a Laterza sono 165 con 10.069 bovini e 4.748 ovini, a Castellaneta sono 142 con 4.078 bovini e 2.641 ovini, a Massafra 64 aziende con 1.933 bovini e 964 ovini, a Ginosa 28 con 1.561 bovini e 4.350 ovini. (fonte ANSA)
Categoria: Notizie quotidiane

ATTUALITA'

  • Nuovo ACN-Convenzionati, tempo indeterminato dopo 6 mesi di prova +

    Via libera al nuovo Accordo collettivo nazionale che interessa specialisti ambulatoriali interni, veterinari, biologi, chimici, psicologi. >>>
  • Orso trentino, esecutiva la modifica del PACOBACE +

    Il Ministro dell'Ambiente Galletti mette al primo posto la sicurezza dell'uomo, ma subito corregge il tiro: per l'orso captivazione mai uccisione. >>>
  • FISE: obbligo microchip per facilitare i controlli +

    Dal 1 Gennaio 2016 tutti i cavalli che si iscriveranno alla FISE per la prima volta dovranno essere dotati di >>>
  • Green Hill: nuove indagini mentre la difesa deposita il ricorso +

    La Procura di Brescia ha notificato la chiusura indagini per due veterinari e tre dipendenti della società. >>>
  • Aggiornamenti al Piano Nazionale del Benessere Animale +

    La Direzione Generale della Sanità Animale ha inviato una circolare alle Regioni che aggiorna il Piano Nazionale del Benessere Animale >>>
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

EDITORIALE

  • Facciamo noi le domande al posto di Report +

    Dagli schermi di RAI3 è stato rilanciato l'allarme sul rischio per i consumatori collegato all'impiego di anabolizzanti per "gonfiare" gli animali. >>>
  • ONE-HEALTH, una concezione completa ed efficace della moderna veterinaria. +

    Da una decina d'anni si è imposta nelle discipline mediche, specie quelle che hanno a che fare con la sanità >>>
  • La Medicina narrativa +

    I medici veterinari comportamentalisti, prima ancora del suo avvento, hanno anticipato la medicina narrativa. >>>
  • Non è un Paese per professionisti +

    Senza usare tanti giri di parole, la classe politica italiana ha voltato le spalle ai professionisti e al lavoro autonomo intellettuale. >>>
  • La complicazione ci piace di più +

    Tra i fattori che influiscono sulla competitività di un Paese vanno considerati anche i controlli che le imprese subiscono da >>>
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

REGIONI

  • SARDEGNA, ORDINANZA DI ABBATTIMENTO PER PASCOLO NON CONFINATO +

    Ordinanza n. 13389/1 del 08 luglio 2015 Ordinanza del Responsabile di Progetto per l'eradicazione della peste suina africana - Abbattimento per pascolo >>>
  • PUGLIA, NOMINA DIRETTORE GENERALE IZS DI PUGLIA E BASILICATA CON SEDE A FOGGIA +

    DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 27 maggio 2015, n. 1206
    D.Lgs n. 270/1993 come modificato D.L.gs. n. 106/2012; L.R. Regione Puglia n. >>>
  • LAZIO, PIANO REGIONALE RADIAZIONI IONIZZANTI 2015-2018 +

    Determinazione 3 luglio 2015, n. G08216 Piano regionale radiazioni ionizzanti in alimenti di origine non animale 2015-2018. >>>
  • PUGLIA, GRADUATORIE DEFINITIVE VALIDE PER IL 2015 DELLA PROVINCIA DI FOGGIA +

    DETERMINAZIONE DIRIGENTE ASSISTENZA OSPEDALIERA E SPECIALISTICA
    1 luglio 2015, n. 175
    A.C.N. per la disciplina dei rapporti con i medici >>>
  • PIEMONTE, EDUCAZIONE SANITARIA ANIMALI D'AFFEZIONE, COMUNE DI ASTI +

    D.D. 19 maggio 2015, n. 312 Rimodulazione progetto di educazione sanitaria in materia di animali di affezione e prevenzione del randagismo >>>
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prof.veterinaria
Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.