Mercoledì, Marzo 04, 2015
[
14:06 Moda: la nuova mania delle 'top', brodo d'osso per pranzo   -    12:38 Sesso: scienza tranquillizza, misura media per lui è 13 centimetri   -    15:00 Salute: Oms, udito a rischio per 1 mld giovani, cuffiette non più di 1 ora   -    08:54 Salute: burro nel caffè l'ultimo trend per perdere peso  -    01:06 Salute: allarme dermatologo, calvizie in agguato per tinte cinesi low cost   -    15:36 Pediatria: con mamme 'chiocce' boom dermatiti, un aiuto dal girasole   -    10:16 Tumori: tintarella 'di luna', da raggi Uv danni a pelle anche al buio   -    01:39 Salute: Istat, 10,3% italiani obeso, la percentuale più bassa in Ue   -    16:48 Ricerca: fame chimica da marijuana? Colpa interruttore invertito in cervello   -    15:48 Sesso: per chi è in prime nozze rapporti più hot nel tempo rispetto a risposati   -    
]
Immagine
A causa dei capi infetti trovati a Manduria e Ginosa nei mesi scorsi Taranto e' stata dichiarata zona di sorveglianza e protezione per la lingua blu. La Regione Puglia vuole sottoporre a vaccinazione obbligatoria tutti i bovini , eventualita' che potrebbe rivelarsi ''disastrosa'' secondo gli allevatori ionici, già costretti a tenere un alto numero di animali nelle stalle a causa dell' epidemia di lingua blu, perche' esistono dubbi sulla sicurezza del vaccino che potrebbe essere addirittura dannoso e in ogni caso comporta una riduzione del valore commerciale degli animali. Contro questa eventualita' si sono mobilitate le amministrazioni dei comuni di Martina Franca, Mottola, Massafra, Ginosa, Laterza e Castellaneta che parteciperanno all' incontro che si terra' venerdi' mattina nella sala Azzurra di San Basilio (Mottola). Il valore in milioni di euro della posta in gioco e' molto alto: a Martina Franca le aziende zootecniche sono 403 con un totale di 13.651 bovini e 4.531 ovini, a Mottola sono 272 con 15.350 bovini e 1.618 ovini, a Laterza sono 165 con 10.069 bovini e 4.748 ovini, a Castellaneta sono 142 con 4.078 bovini e 2.641 ovini, a Massafra 64 aziende con 1.933 bovini e 964 ovini, a Ginosa 28 con 1.561 bovini e 4.350 ovini. (fonte ANSA)
Categoria: Notizie quotidiane

ATTUALITA'

  • Maiale sardo escluso dall'EXPO, politici in rivolta +

    Maialetti sardi vietati all'Expo. L'Unione europea ha dato il via libera alla commercializzazione del prodotto, purché trattato. >>>
  • Focolaio di morva in Germania, Austrialia adotta misure restrittive +

    Modificati i requisiti sanitari per l'esportazione di equini vivi e seme equino verso l'Australia. >>>
  • Coldiretti a Oliverio: dare 'spazio significativo alla sanità veterinaria' +

    Lettera di Coldiretti al Governatore della Calabria: prendere "di petto" la situazione riguardante la sanità veterinaria e le epizozie che >>>
  • Nuovo piano vaccinale per la malattia di Newcastle +

    Il Ministero della Salute ha diffuso il nuovo piano vaccinale per la malattia di Newcastle. Sostituirà il precedente schema vaccinale. >>>
  • Newcastle: protocollo di gestione di casi sospetti o di malattia +

    Il Centro di Referenza e il Ministero della Salute hanno ritenuto 'indispensabile' un protocollo di gestione di eventuali sospetti o >>>
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

EDITORIALE

  • Non è un Paese per professionisti +

    Senza usare tanti giri di parole, la classe politica italiana ha voltato le spalle ai professionisti e al lavoro autonomo intellettuale. >>>
  • La complicazione ci piace di più +

    Tra i fattori che influiscono sulla competitività di un Paese vanno considerati anche i controlli che le imprese subiscono da >>>
  • Un nuovo modello organizzativo per la prevenzione? +

    Con l'approvazione del Patto per la salute 2014-2016, viene confermata dall'accordo Stato-Regioni la  tendenza che, da alcuni anni, caratterizza la >>>
  • Patto della Salute, complessità delle strutture e qualità dei servizi +

    In Europa la sorveglianza sanitaria finalizzata alla sicurezza alimentare si muove a macchia di leopardo per le diverse sensibilità e >>>
  • Nuove DG al Ministero, il commento di ANMVI +

    "Continua a preoccuparci che il riordino possa modificare la storica collocazione della veterinaria e ci preoccupa la spending review". >>>
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

REGIONI

  • SARDEGNA, GRADUATORIE SPECIALISTI VALEVOLE PER IL 2015 +

    Estratto Determinazione n. 106 del 20 febbraio 2015
    Accordo Collettivo Nazionale Medici Specialisti Ambulatoriali graduatoria definitiva degli Specialisti Ambulatoriali interni, Medici >>>
  • SARDEGNA, SPECIALISTI AMBULATORIALI INTERNI: ACCORDI E GRADUATORIE +

    Estratto Determinazione n. 91 del 16 febbraio 2015
    Accordo Collettivo Nazionale Medici Specialisti Ambulatoriali interni - Graduatorie definitive degli Specialisti Ambulatoriali >>>
  • PIEMONTE, IMPEGNO A FAVORE DELL'OSSERVATORIO EPIDEMIOLOGICO +

    D.D. 24 novembre 2014, n. 989
    Impegno e liquidazione della somma di Euro 50.000,00 sul cap. 171966/14 (Ass.100447) a favore dell'Osservatorio >>>
  • LAZIO, PIANO PER IL CONTROLLO DEGLI ADDITIVI NEGLI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE +

    Determinazione 19 febbraio 2015, n. G01576
    Piano regionale di campionamento per il controllo degli additivi negli alimenti di origine animale destinati >>>
  • UMBRIA, NORME SANITARIE RELATIVE AI SOTTOPRODOTTI DI ORIGINE ANIMALE +

    DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 9 febbraio 2015, n. 493.
    D.G.R. 1544 del 23 dicembre 2013  -  Recepimento Linee guida per l'applicazione del Regolamento (CE)  >>>
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prof.veterinaria